Le torte fatte in casa oltre ad essere sane e digeribili si possono tranquillamente conservare alcuni giorni nella credenza.

Le torte fatte in casa si possono realizzare avendo  a disposizione pochissimi ingredienti, l’importante è che siano freschi e di ottima qualità.

Il primo dolce che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole a colazione è il classico “Ciambellone”, classico e sempre attuale.

Inoltre è versatile e si accompagna bene anche a farciture come le confetture o le creme spalmabili.

Adatto ai bambini ed ai più grandi, può essere conservato fino a tre/quattro giorni nella dispensa, purché sia coperto da una campana di vetro o avvolto dalla pellicola per alimenti.

Un’altra torta che si può facilmente realizzare in casa è la torta di mele, nelle sue innumerevoli varianti, ma sempre piacevole e gradita. Può essere servita anche a fine pasto, tiepida e con una pallina di gelato alla crema.

Altre torte di facile esecuzione sono la torta allo yogurt, la torta bicolore, la torta con le carote, la torta al cioccolato.

Le torte fatte in casa contengono uova, burro, latte e farina, ingredienti semplici e sani.

Anche l’utilizzo dell’olio al posto del burro rende le torte fatte in casa più digeribili e leggere.

E’ anche possibile variare il gusto sostituendo il latte con lo yogurt, aggiungendo della buccia grattugiata di limone, mettendo dello zucchero di canna al posto dello zucchero semolato raffinato.

Le varianti sono moltissime e nella sezione Ricette potete trovare quella che fa al caso vostro.